venetonutrizione.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home
Le news del portale Veneto Nutrizione

02-05-2013

Corso di base sul Counseling Nutrizionale Motivazionale - Vicenza 23-25 maggio 2013

 

Vi informiamo che il 23, 24, 25 maggio 2013 si terrà a Vicenza un corso di formazione sull’utilizzo dell’EMME3 per il trattamento del paziente mediante il counseling motivazionale in ambito nutrizionale.

Il corso si propone di fornire, a operatori impegnati nella gestione di pazienti ambulatoriali, strumenti per la lettura e la costruzione della relazione terapeutica, tecniche per la sua conduzione e per l’aumento della motivazione del paziente verso stili di vita più salutari.

Sono disponibili 20 posti.


>>scarica qui il volantino<<

>>scarica qui la scheda d'iscrizione<<

 

10-10-2012

Campagna di comunicazione regionale "Allena l'equilibrio"

Gentilissimo/a,
sapevi che un’alimentazione scorretta e una scarsa o irregolare attività fisica possono danneggiare seriamente la nostra salute?

QUALI SONO I TRUCCHI PER ESSERE IN FORMA E STARE BENE?

Per aiutarti a scoprirli e, soprattutto, a metterli in pratica, la Regione del Veneto promuove la campagna informativa “Allena l’equilibrio”. Cliccando qui, puoi accedere al LEARNING OBJECT online dedicato all’argomento. Immagini, suoni, attività interattive e dati numerici ti accompagneranno alla scoperta della corretta piramide alimentare e degli esercizi fisici più idonei alla tua età e al tuo livello d’allenamento.
Dopo aver visionato il Learning Object “Allena l’equilibrio”, ricorda di inoltrare questo collegamento ad amici e conoscenti, in modo da diffondere il più possibile sapere e buone prassi.

Ti ringraziamo per l’attenzione!
Regione del Veneto

 


07/10/2012

Convegno Nazionale SIAN 21/09/2012 VICENZA

FOCUS SU INTERVENTI EFFICACI E SOSTENIBILI DI PREVENZIONE NUTRIZIONALE NELLA RETE DELLA COMUNITÀ

Il convegno rinnova l'ormai tradizionale appuntamento di confronto fra Ministero della Salute, Regioni e rete dei Servizi di Igiene Alimenti e Nutrizione sulle tematiche emergenti in ambito di nutrizione umana, con particolare riguardo alle famiglie ed alle fasce svantaggiate della nostra popolazione. In ambito di prevenzione e di trattamento dell'obesità e delle malattie non trasmissibili correlate ad alimentazione ed attività fisica viene approfondita l'ottica collaborativa di rete integrata tra SIAN, medici di medicina generale, specialisti e portatori di interesse, con nuove modalità di intervento efficaci e sostenibili e proposte innovative di ricerca che riguardano il counseling motivazionale per l'adozione stili di vita sani.

>> Brochure informativa <<

I° sessione plenaria: NUOVE PROSPETTIVE IN AMBITO NUTRIZIONALE

Le attività di nutrizione della rete dei SIAN: dati dell’ultima rilevazione e prospettive future
Elena ALONZO – SIAN ASL Catania - scarica l’intervento

Tavola rotonda: nuove prospettive del ruolo dei SIAN nella rete integrata per la prevenzione e la terapia in ambito nutrizionale.
Lucio ANDREOTTI – SIAN AUSL Ferrara scarica l’intervento
Pierpaolo PAVAN – SIAN ULSS 17 Este scarica l’intervento
Maurizio ROSI – SIAN AUSL Reggio Emilia scarica l’intervento
Antonio STANO – SIAN ULSS n.3 Bassano del Grappa scarica l’intervento
Michelangelo VALENTI- SIAN ASL Biella scarica l’intervento

Esperienze integrata tra UTAP e SIAN nella prevenzione e trattamento dell’obesità
Mauro LOISON – UTAP Vicenza e Renato RUFFINI – UTAP Sovizzo scarica l’intervento

La rete di prevenzione nutrizionale
Lorenzo M. DONINI – Università La Sapienza, Roma scarica l’intervento

 

II° sessione plenaria: IL COUNSELING MOTIVAZIONALE NELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE DEI SIAN

Il counseling motivazionale per il cambiamento degli stili di vita
Maurizio SCAGLIA - Dipartimento per le Dipendenze ASL Alessandria scarica l’intervento

Il punto di vista dei pazienti
Angela FERRACCI - CIDO Comitato Italiano per Diritti delle Persone Affette da Obesita' e Disturbi Alimentari scarica l’intervento

Studio sperimentale sull’efficacia del counseling motivazionale in ambito nutrizionale
Margherita MENEGHIN - SIAN ASL TO scarica l’intervento

Il test EMME3 e lo studio multicentrico
Angiola VANZO - SIAN ULSS n.6 “Vicenza” scarica l’intervento

 

III° sessione plenaria: PRIORITÀ ED ASPETTI EMERGENTI DELLA NUTRIZIONE IN ITALIA

Da OKkio alla Salute ad OKkio alla Ristorazione
Giuseppe UGOLINI - SIAN ASL ROMA C scarica l’intervento

Ristorazione Collettiva e iodoprofilassi in Italia
Augusto PASTORELLI – Istituto Superiore di Sanità scarica l’intervento

La sanità pubblica locale e le associazioni pazienti: AIC
Susanna NEUHOLD – AICAssociazione Italiana Celiachia scarica l’intervento

La prevenzione nutrizionale del cancro: le azioni del Sian sulla popolazione
Patrizia PASANISI - Istituto Tumori Milano scarica l’intervento

La ristorazione in ambiente di lavoro: un’importante occasione di prevenzione
Emilia GUBERTI - SIAN AUSL Bologna scarica l’intervento

Shelf life degli alimenti mediante adozione del sistema del cook and chill
Giorgio MORETTI – Università di Padova scarica l’intervento

Autenticità del prodotto, aspetti merceologici e sanitari a confronto
Enrico NOVELLI - Università di Padova scarica l’intervento

 

WORKSHOP 20 settembre 2012: PROGRESSI IN NUTRIZIONE CLINICA

Modello organizzativo della nutrizione artificiale ospedaliera e territoriale
Antonio COSTA - Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica- Ospedale di Trento scarica l’intervento

La fragilità: un mondo in evoluzione
Stefania BOSCARO - Servizio Dietetica e Nutrizione Clinica AULSS n.6 “Vicenza” scarica l’intervento Luca GIANOTTI - UO Chirurgia III, Azienda Ospedaliera San Gerardo, Monza scarica l’intervento

Sieroproteine: effetti e vantaggi metabolici
Gianni BIOLO Clinica Medica, Università di Trieste scarica l’intervento

 

WORKSHOP 22 settembre 2012 LA VALUTAZIONE DELLA MOTIVAZIONE AL CAMBIAMENTO IN AMBITO NUTRIZIONALE

La teoria della motivazione
Maurizio SCAGLIA - Dipartimento per le Dipendenze ASL Alessandria scarica l’intervento

EMME3: Misurare la motivazione al cambiamento in ambito nutrizionale
Stefania MENEGHINI - SIAN ULSS n.6 “Vicenza” scarica l’intervento

 

 

03-07-2012


Convegno Nazionale SIAN 21/09/2012 VICENZA

Il convegno rinnova l'ormai tradizionale appuntamento di confronto fra Ministero della Salute, Regioni e rete dei Servizi di Igiene Alimenti e Nutrizione sulle tematiche emergenti in ambito di nutrizione umana, con particolare riguardo alle famiglie ed alle fasce svantaggiate della nostra popolazione. In ambito di prevenzione e di trattamento dell'obesità e delle malattie non trasmissibili correlate ad alimentazione ed attività fisica viene approfondita l'ottica collaborativa di rete integrata tra SIAN, medici di medicina generale, specialisti e portatori di interesse, con nuove modalità di intervento efficaci e sostenibili e proposte innovative di ricerca che riguardano il counseling motivazionale per l'adozione stili di vita sani.

>> Brochure informativa <<

>> Scarica la scheda d'iscrizione <<

 

 


13-06-2012

 

Sicurezza alimentare e sicurezza nutrizionale: un approccio integrato per migliorare i comportamenti dei consumatori.

Carmen Losasso, Veronica Cibin, Veronica Cappa, Anna Roccato, Angiola Vanzo, Igino Andrighetto e Antonia Ricci

Introduzione: Le misure di sicurezza alimentare e nutrizionale adottate dai consumatori assumono notevole rilevanza nella prevenzione delle malattie alimentari giacché la “fase del consumatore” esula dal controllo delle autorità competenti che assicurano la qualità igienico-sanitaria degli alimenti e l’adeguatezza nutrizionale dei pasti. Nonostante sia noto il ruolo della corretta gestione degli alimenti in ambito domestico e delle sane scelte alimentari nel miglioramento dello stato di salute, questa consapevolezza non è sufficiente a modificare le abitudini alimentari dei consumatori. Questo lavoro descrive una metodologia innovativa ed efficace per orientare i consumatori verso abitudini alimentari più sane e più sicure, affrontando in modo olistico i temi della sicurezza alimentare e nutrizionale.

Metodi: 595 consumatori sono stati coinvolti in un percorso formativo sui temi dell’igiene dell’alimentazione e della nutrizione la cui efficacia è stata valutata con un questionario volto ad acquisire informazioni sui comportamenti alimentari in ambiente domestico. Gli items sono stati codificati e raggruppati in classi, considerando le tipologie di pericolo per la sicurezza alimentare (contaminazione crociata, cottura inefficace, temperatura di conservazione inadeguata, contaminazione da fonti ignote) e delle abitudini virtuose o obesogene per la sicurezza nutrizionale. Un modello di regressione logistica ha permesso di valutare l’efficacia dell’intervento.

Risultati: La proporzione di soggetti con un miglioramento nelle abitudini alimentari dopo l’intervento è pari al 12,9% per la sicurezza alimentare e al 13,9% per la sicurezza nutrizionale. L’intervento è stato più efficace nella riduzione di comportamenti a rischio legati al pericolo di contaminazione crociata (12,1%), al controllo della temperatura di conservazione degli alimenti (11,9%) e alla riduzione di comportamenti obesogeni (10,1%).

Conclusioni: Lo studio dimostra che lezioni frontali tenute da esperti possono essere più efficaci per la modificazione di abitudini non salutari rispetto ad approcci basati sull’anonimo trasferimento di informazioni. La metodologia descritta potrebbe essere adottata in prevenzione primaria per diffondere informazioni riguardanti la salute su larga scala e a costi ridotti, contribuendo al miglioramento della gestione domestica degli alimenti.

>>scarica qui l'articolo completo in pdf<<

 


Pagina 3 di 4